Agrimony – l’Agrimonio

Agrimony porta sempre una maschera carina, lui/lei pensa che il suo sorriso è reale, egli prova persino a sorridere a se stesso, cosa è meglio di un bel sorriso per essere felice? Non vuole pensare, non sentirsi fuori posto, così ha bisogno di cose che non lo facciano pensare, potrebbe alzarsi immediatamente dal letto ed accendere la radio o mettere della musica. Chiamerà i suoi amici e comincerà a pianificare per riempire il suo tempo libero. Al lavoro è piacevole, allegro quasi sempre. È così bello uscire stanotte con i miei amici… un dolore improvviso… cosa succede? Presto, portatelo all’ospedale… un attacco cardiaco… sembrava in buona salute… non è nulla, non è nulla, passerà. Esce dall’ospedale, era un infarto, arriva a casa, chi chiamo per primo? Chi per secondo? Stanotte potrei invitare degli amici… non sente mai il profondo dolore che ha dentro, non entra mai in contatto con se stesso, col significato della vita, con Dio; tutti i suoi amici ‘Interni, Spirituali’ sono tristi, questi sanno che il colpo al cuore non ha significato per lui, continuerà la sua vita in maniera ‘leggera’ finché arriverà il secondo, forse l’ultima possibilitá per comprendere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *